A. Testoni

BRAND HISTORY

Presentazione del Brand da parte dell'Ufficio Marketing dell'Azienda A. Testoni
Tel.+39 051.8901711 - www.testoni.com

La storia del brand risale al 1929 ed è legata alla figura di Amedeo Testoni, intraprendente proprietario di una sofisticata bottega artigiana di calzature da uomo di alto pregio.
Ben diversa cosa dall’attuale realtà della a.testoni in cui la dimensione organizzativa stilistica e commerciale ha portato l’azienda ad essere annoverata fra le più importanti realtà attive nel settore calzaturiero.
Presente nel mondo con più di 70 punti vendita monomarca, la società fin dagli anni ’70 ha esportato il proprio prodotto sui mercati del Giappone, del Far East e degli USA in un programma di internazionalizzazione e globalizzazione del mercato che oggi rappresenta circa l’85% del fatturato complessivo del Gruppo.
Conosciuta nel panorama internazionale del lusso per la qualità delle sue creazioni e per l’esclusività delle tecniche artigianali tuttora custodite nelle sue linee, la a.testoni rappresenta una complessa realtà produttiva che avviene presso strutture di proprietà del gruppo o tramite aziende direttamente controllate, al fine di consentire un presidio completo dell’intero processo produttivo e di garantire il rispetto dei più alti standard qualitativi.
Forte di un background di 75 anni di esperienza che la posiziona come brand di altissimo livello, l’azienda in questi ultimi anni ha parallelamente sviluppato un percorso articolato su due binari:
- un progressivo ampliamento della rete monomarca con l’apertura di punti vendita in US, Korea, Giappone, Cina, Taiwan, Indonesia e Vietnam, a sottolineare la forte internazionalità del marchio, grazie a sette società commerciali interamente controllate
- un rinnovamento stilistico generale culminato con l’introduzione di alcune nuove linee più aderenti al profilo del consumatore al quale il marchio si rivolge, più attento alla contemporaneità dello stile
L’azienda ha inoltre avviato un programma di distribuzione della collezione su selezionati punti vendita in Europa (Francia, Benelux, Svizzera, Spagna, Gran Bretagna, Germania, Europa dell’Est, in particolar modo Russia e Ucraina), in Medio Oriente e in America, gestito dalla struttura commerciale centrale.

Condividi questa pagina