Alitalia

L’attività principale del Gruppo Alitalia è costituita dall’erogazione di servizi di trasporto aereo passeggeri e merci su linee nazionali, internazionali ed intercontinentali.
Il Gruppo opera inoltre in modo diretto nelle principali attività di supporto e collaterali al trasporto aereo; in particolar modo nella manutenzione degli aeromobili e nelle attività di assistenza aeroportuale.
Il Gruppo, infine, opera in comparti connessi all’area d’attività principale, tra cui l’acquisizione di partecipazioni e relazioni in settori diversificati del trasporto aereo. Risulta evidente quindi, come il settore di attività del gruppo sia pluribusiness, e come questi settori siano tra loro altamente correlati. La tipologia in cui è organizzato strutturalmente il Gruppo Alitalia è quindi di tipo multidivisionale, considerando le divisioni in stretta relazione tra loro.
Cercando di individuare il/i soggetto/i che di fatto esercita il controllo del Gruppo, si è giunti alla conclusione che questo, o meglio ancora la direzione unitaria, viene esercitato dal Presidente e Amministratore delegato di Alitalia S.p.A. Strumento principale di controllo sono gli Accordi equity di tipo diretto (in un caso indiretto).
Se guardiamo alla natura delle combinazioni economiche aggregate di Alitalia, possiamo dire che queste si rifanno ad un modello di tipo verticale.
La natura dei legami esistenti tra le diverse aziende del Gruppo è di tipo misto, in quanto unisce aspetti finanziari legati alle partecipazioni, e aspetti economici legati all’attività industriale. La direzione strategica della capogruppo è di tipo industriale, visto il pieno coinvolgimento della holding nel sistema produttivo. E’ un Gruppo di tipo pubblico se si osserva la natura del soggetto economico che, di fatto, lo controlla. Per l’estensione geografica dell’attività è un Gruppo multinazionale. E’ un Gruppo strategico se si osserva il grado di integrazione tecnico-economica e il comportamento direzionale perseguito. La natura del vincolo tra la holding e le società partecipate conferisce ad Alitalia il marchio di Gruppo partecipativo.
La flotta, operativa a livello di Gruppo, a fine marzo 2004 si componeva di 180 aeromobili (182 a fine 2003), con un’età media di 9,4 anni, dei quali 156 dedicati al breve/medio raggio e 24 al lungo raggio. A livello complessivo, la flotta è composta da 198 aeromobili, oltre a 3 aeromobili per l’addestramento (di proprietà Alitalia). Di questi, 141 aeromobili (71% del totale) sono di proprietà del Gruppo, mentre 37 sono stati acquisiti tramite contratti di locazione, 18 il locazione con opzione di riscatto e 2 in wet lease.
In termini di articolazione societaria, alla Capogruppo Alitalia si affiancano le seguenti società controllate:
I. Alitalia Express S.p.A. – Roma
Attività aeromobile, di linea e di servizi, direttamente o per conto terzi, per il trasporto di persone, posta e merci in Italia e fra l’Italia e Paesi esteri.
II. Alitalia Airport S.p.A. – Roma
Servizi di assistenza a terra ai passeggeri, alle merci ed agli aeromobili del Gruppo Alitalia e di terzi.
III. Alitalia Maintenance System S.p.A. – Fiumicino (Roma) Manutenzione, revisione e riparazione di aeromobili, parti e componenti aeronautici, nonché prestazioni di servizi di supporto logistico integrato per il mercato civile ed aeronautico.
Tale società è partecipata al 40% dal partner Lufthansa Technik.
IV. Atitech S.p.A. – Napoli
Manutenzione e revisione aeromobili; lavorazione, riparazione, manutenzione e revisione delle parti e dei componenti aeronautici.
V. G.A. 2000 Travel Service Ltd. – New York
Commercializzazione e vendita nel campo delle iniziative e delle attività turistiche.
VI. Global Executive Travel Selections Inc – New York Commercializzazione e vendita nel campo delle iniziative e delle attività turistiche.
VII. Aviofin S.p.A. – Roma
Acquisizione, gestione e coordinamento di partecipazioni ed interessenze in società, consorzi ed altri enti operanti nei settori trasporto aereo, aeroportuale e merci.
VIII. Alinsurance S.r.l. – Roma
Agente plurimandatario operante nel settore dell’intermediazione assicurativa prevalentemente a favore del Gruppo Alitalia.
La società è partecipata al 6% da Aeroporti di Roma S.p.A..
IX. ALITALIA Servizi S.p.A.
Società costituita in data 10 novembre 2004, inizialmente partecipata dalla sola Alitalia. Ha per oggetto l’esercizio di tutte le attività strumentali e di supporto a compagnie aeree. Detta costituzione dà la prima concreta attuazione all’articolazione societaria del Gruppo di cui al Piano Industriale 2005-2008.
X. SISAM S.p.A. – in liquidazione
La Società ha per oggetto lo svolgimento, in Italia e all’estero, di servizi di lavoro aereo nonché di trasporto aereo non di linea ed attività di scuola di volo.
Le transazioni intercorse nel primo semestre 2004 con le Società del Gruppo, avvenute come di consueto a valore di mercato, sono suddivise in movimenti a debito Alitalia, che individuano le prestazioni fornite dalle società alla capogruppo, e movimenti a credito Alitalia, relativi alle prestazioni fornite dalla capogruppo alle società.
Circa i movimenti a debito si segnalano soprattutto le transazioni intercorse con le società Alitalia Airport, Alitalia Express, Atitech ed Alitalia Maintenance System in quanto rappresentano il totale o una parte ampiamente maggioritaria del fatturato di tali società (Alitalia Airport 97%, Alitalia Express 68%, Atitech 92%, Alitalia Maintenance System 78%). In particolare, Atitech, Alitalia Maintenance System ed Alitalia Airport forniscono alla capogruppo e ad altre società del Gruppo, rispettivamente, le prime due prestazioni di manutenzione e la terza servizi di assistenza aeroportuale, in base a contratti che prevedono Prezzi Interni di Trasferimento determinati in funzione di riferimenti di mercato.
Alitalia Express fornisce alla capogruppo prestazioni di noleggio aeromobili wet lease, inclusivo di equipaggio, costi di manutenzione, assicurazione e spese generali in base a contratti che prevedono tariffe per ora di volo determinate secondo un criterio volto a predefinire le tariffe in correlazione alle condizioni tecnico operative e di costo dei servizi. Le prestazioni fornite dalle altre società avvengono a valore di mercato,se facenti parte dell’attività principale delle stesse, oppure al costo se relative ad attività occasionali.
Per i movimenti a credito Alitalia si segnalano le principali transazioni effettuate con Alitalia Express ed Eurofly, che avvengono a valore di mercato se relative a prestazioni ricorrenti e collegate ai principali processi produttivi della capogruppo (es: manutenzione), mentre avvengono al costo se relativi a prestazioni occasionali o di supporto. Più in dettaglio, dette transazioni sono rappresentate per entrambe le società dalla locazione di aeromobilie per Eurofly dalla manutenzione flotta.

di Emanuele Elifani [Visita la sua tesi »]

Condividi questa pagina