Conceria Priante

La Conceria Priante nasce nel 1956 e da 10 anni è guidata da Luigi Priante, figlio del fondatore. La conceria produce per il 70% pelli per arredamento di fascia alta e per il 30 % abbigliamento e pelletteria fashion, quasi di nicchia. Da un po’ di anni inoltre sta esplorando anche il mercato dell’aeronautica. I suoi mercati sono quello italiano, l’Europa, gli Stati Uniti ed alcuni paesi asiatici. La Conceria Priante ha scelto la specializzazione e l’innovazione per conseguire un preciso posizionamento nel mercato della pelle e concretizzare le esigenze di qualità dei suoi clienti. Il progetto nasce nel 2004 con l’intento di diversificare e innovare, ma restando sempre nell’ambito conciario, partendo dalla pelle come elemento della tradizione e cercando di trovare degli utilizzi alternativi dalla solita scarpa, borsa, divano ecc. L’idea iniziale è quella di creare delle soluzioni nuove per complementi di arredo e nasce così la prima linea di tappeti in pelle di fascia molto alta (dai 5.000 ai 10.000 euro) fatti interamente a mano usando i pellami della Conceria Priante. Il nome del progetto vuole in un certo senso esprimere anche la sua filosofia. Pachamama10 infatti significa nella lingua quechua Madre Terra e richiama lo stile naturale e caldo di questi prodotti. I materiali usati oltre la pelle arricchita da ritagli, rilievi, sovrapposizioni, cuciture, sono applicazioni di osso, specchi e ottone La conceria Montebello è una delle più importanti realtà nella produzione di pelli e croste bovine e di vitello, destinate ai settori dell’abbigliamento, arredamento e interior design, pelletteria e calzatura. Collabora con le maggiori firme nel campo della moda. Le attività del gruppo si concentrano in un sito aziendale di 36.000 mq. Le strutture si articolano in tre unità produttive, cui fa capo la Sede Direzionale e la sezione Ricerca e Sviluppo. I dipendenti sono più di 200.
Per quanto riguarda la storia, la conceria è sorta nel 1967 e divenne società per azioni nel 1977. Negli anni ’80, grazie a collaborazione con designer e stilisti, si afferma nel panorama internazionale. Negli anni ’90 si impone come leader mondiale nella produzione e commercializzazione di pelli. Negli anni 2002-2003 la Conceria Montebello opera una radicale ristrutturazione per portare sotto il controllo diretto dell’azienda tutte le fasi di lavorazione.

di Lara Dal Maso [Visita la sua tesi »] [Leggi i suoi articoli »]

Condividi questa pagina