Charles Dow il giornalista

Tecnico analista e fondatore del Wall Street Journal

Lo sapevate che Charles Dow oltre ad avere il merito di aver posto le fondamenta per l'analisi tecnica dei titoli di borsa, oltre ad aver inventato il Dow Jones Industrial Average è anche il fondatore del Wall Street Journal?
La prima copia del Wall Street Journal apparve nel Luglio del 1889, quando la Dow Jones & Company, società fondata e gestita da Charles Dow, Edward Jones e Charles Bergstresser, decise di trasformare il loro piccolo bollettino di due o tre pagine in una vera e propria pubblicazione.

Altre due curiosità:
- Il prezzo di una copia del Wall Street Jornal alla fine del XIX secolo era di 2 centesimi.
- Come ha guadagnato rispetto tra gli operatori di borsa e gli investitori? Pubblicava con chiarezza i nomi di tutte le compagnie che si dimostravano meno trasparenti e che esitavano a rilasciare informazioni riguardo i propri guadagni e i propri costi.

Inoltre, la linea editoriale del giornale prevedeva un forte attaccamento ai fatti; l'idea era quella di fornire un giornale di notizie e non un giornale di opinioni. Ad oggi, il Wall Street Journal, uno dei giornali finanziari più letti e rispettati al mondo, si occupa di molto di più che degli indici di borsa e dei prezzi azionari, ma l'idea di fondo rimane. L'informazione puntuale sui fatti aiuta l'investitore a trovare la propria verità.

Wall Street Journal

Condividi questa pagina