L'Oreal

Con i suoi 100 anni di esperienza nel settore della bellezza e 52403 collaboratori in tutto il mondo, il Gruppo L’Oréal ha registrato nel 2006 un fatturato consolidato di ben 15 milioni di euro. Nata nel 1907 ad opera di Eugène Schuller, sotto il nome di "Sociétè Francaise des Teintures Inoffensives pour Cheveux", questa società ha successivamente preso quello della sua marca: L'ORÉAL. Da un’indagine effettuata tra i dirigenti e gli stakeholders, nel 2005 L’Oréal ha ottenuto nella classifica realizzata dal Financial Times/Pricewaterhouse Coopers, la diciassettesima posizione tra le aziende più rispettate al mondo. Il Gruppo può vantare un portafoglio estremamente diversificato e molto complementare di linee e prodotti che conta ben 18 marchi, venduti in 130 paesi. Al primo posto mondiale della ricerca cosmetica in termini di investimenti, questa compagnia trasforma progressi scientifici in prodotti costantemente all’avanguardia e dal valore aggiunto fortemente elevato.
L'Oréal Italia in particolare, azienda leader nel mercato nazionale della cosmesi, rappresenta una tra le più importanti realtà industriali del nostro paese.
Con il suo secolo di storia ormai alle spalle L’Oréal è divenuta in Italia come nel mondo sinonimo di bellezza che si accompagna all’innovazione e all’eccellenza. L’intero Gruppo, con i traguardi raggiunti si è guadagnato il posto numero uno nel mercato mondiale della cosmesi e la nostra nazione rappresenta in termini di fatturato per il Gruppo il terzo paese in Europa e il quarto su scala mondiale L'Oréal ha creduto molto nell'Italia fin dalla sua fondazione. È infatti già a partire dal 1908 che Eugène Schueller dà vita ad una partnership commerciale franco-italiana tramite un agente torinese. Il nostro è stato dunque tra i primi Paesi a registrare la presenza della compagnia nel proprio territorio, e gioca tutt’oggi un ruolo strategico per il suo sviluppo.
Come accade ormai da parecchi anni a livello internazionale, anche L'Oréal Italia registra da tempo una crescita costante. Essa grazie al contributo lavorativo di circa 2000 persone, nel 2006 ha prodotto un giro d'affari di 870 milioni di euro. Un risultato decisamente incoraggiante, che marca una crescita del +2,3% rispetto all’anno precedente (850 milioni di Euro nel 2005).
La Mission di L’Oréal consiste in una costante e minuziosa ricerca del benessere e della bellezza sia per la donna che per l'uomo: “L’Oréal si dedica all’offerta delle migliori soluzioni cosmetiche per i consumatori di tutto il mondo”.
Presente in quattro canali di distribuzione commerciale, dai saloni di acconciatura alle profumerie, dalle farmacie alla grande distribuzione, dispone di una gamma di marchi che si stagliano in una posizione di leadership in molti segmenti del mercato, quali il maquillage, la cura dei capelli e quella del viso, la protezione solare. L'Oréal Italia rappresenta inoltre una realtà di prima grandezza su scala nazionale anche per un altro aspetto: si tratta degli investimenti pubblicitari, aggiudicandosi infatti nel 2005 il 7º posto tra i top spender nella graduatoria italiana con un investimento di 122 milioni di euro.
Per poter mantenere e rinnovare i propri successi l’azienda investe continuamente in ricerca scientifica di elevato livello e cosa non meno importante, si dedica costantemente alla ricerca di talenti, di uomini e di donne che siano pienamente in grado di contribuire, con il loro ingegno, passione e dedizione, alla sua innovazione e al suo sviluppo. “Entrare a far parte di L'Oréal Italia significa entrare a far parte del mondo L'Oréal”, ha dichiarato Aldo Sortino, Vice Presidente di L’Oréal Italia.
Per ciò che concerne invece la sua struttura, il Gruppo possiede in Italia: due poli direzionali, quello di Milano e quello di Torino, lo stabilimento produttivo sito a Settimo Torinese e le centrali logistiche di Calvignasco, Cornaredo e Lainate. Da un punto di vista giuridico L'Oréal Italia riunisce le società operative nel nostro paese, ossia L'Oréal Saipo S.p.A., L'Oréal Saipo Industriale S.p.A., L'Oréal Prodotti di Lusso Italia S.p.A e Cosmétique Active Italia S.p.A. Si tratta dunque di una holding di servizi che ha come missione principale quella di promuovere e sviluppare in Italia l’immagine istituzionale del Gruppo, di svolgere per esso un ruolo di rappresentanza presso le nostre autorità pubbliche, associazioni, comunità economica e politica e mezzi di informazione, ancora, di coordinare le Risorse Umane e curare gli aspetti finanziari, fiscali, giuridici-legali comuni alle società presenti nel nostro territorio.
Posto che la mission generale delle aziende L’Oréal nelle rispettive nazioni d’appartenenza è quella di:
- accrescere il market-share;
- contribuire al profitto del Gruppo;
- reclutare e sviluppare Talenti;
- sviluppare nuove idee e progetti;
quella di L'Oréal Saipo Industriale SpA è riassumibile più nel dettaglio anche nei seguenti punti fondamentali:
- soddisfazione del cliente;
- qualità;
- sicurezza e rispetto per l’ambiente;
- impegno sociale;
I prodotti che L'Oréal propone ai propri consumatori sono frutto di un'avanzata ricerca scientifica che può vantare una lunga e valida esperienza e tradizione nel settore, e mirano a soddisfare le loro esigenze grazie anche all’ampia gamma di alternative offerte. Fin dalla sua creazione il Gruppo L'Oréal ha continuato ad investire nella ricerca con il preciso obiettivo di far beneficiare i propri prodotti di tutte le innovazioni della scienza.
Viene investito ogni anno infatti in Ricerca e Sviluppo circa il 3% del fatturato (nel 2005 sono stati spesi ben 496 milioni di euro in R&D, fonte: materiale di presentazione dell’azienda realizzato da L’Oréal per le università).
I 15 centri di ricerca della compagnia sono dislocati tra 4 differenti poli: USA, Europa (precisamente in Francia), Cina e Giappone ed impiegano più di 2.350 persone esperte in molteplici discipline quali chimica, biologia, medicina, fisica, tossicologia e così via. Uno dei risultati della suddetta mole di lavoro si concretezza spesso anche in depositi di brevetti che sino al 1999 sono stati ben 391. E’ chiaro dunque come a monte del comparto produttivo il vero motore dello sviluppo del Gruppo sia la ricerca scientifica. Concepire e sviluppare nuovi prodotti in tutti i settori della cosmetica, dal trattamento della pelle o dei capelli fino al maquillage valutandone contemporaneamente l’efficacia e garantendone l'innocuità e l’innovazione sono tutti aspetti che L’Oréal pone come fondamento della propria attività di ricerca.
Per tali motivi, anche in L'Oréal Italia troviamo una Direzione Scientifica, la quale fonda la sua azione sulla forza della Ricerca del Gruppo e svolge un ruolo di collegamento con quest’ultima trasmettendone la conoscenza alle divisioni operative in Italia. La Direzione Scientifica di L'Oréal Italia potrebbe inoltre definirsi un interlocutore scientifico della compagnia nei confronti delle istituzioni e del mondo accademico, assicurando che le autorità locali competenti abbiano, per ragioni di controllo, accesso facile alle informazioni riguardanti i prodotti. Garantisce, per di più, la vigilanza dei prodotti sul mercato, l'azione di informazione ai consumatori e, dal punto di vista tecnico e legislativo, la verifica della conformità legale dei prodotti e dell'etichettatura.
Tutti i prodotti vengono formulati e fabbricati grazie all’utilizzo di tecnologie avanzate, di ingredienti accuratamente selezionati e testati in modo da garantire il massimo della qualità, sicurezza ed efficacia. I ricercatori L'Oréal hanno sviluppato sofisticati e rigorosi metodi di accertamento e strumenti di misura per valutare le nuove molecole e le performances dei prodotti.
E se ciò non dovesse bastare, come segno ancora più evidente della propria etica e del forte impegno a garanzia della tutela e dell'interesse del consumatore, il Gruppo ha istituito anche un servizio di “Cosmetovigilanza” (attivo già a partire dalla fine degli anni ‘70). Quest’ultimo è stato concepito innanzitutto come servizio al consumatore. Nel caso in cui egli si trovi ad avere delle domande a carattere sanitario relative ai prodotti egli può rivolgersi a tale servizio per trovare soluzioni veloci o per ottenere spiegazioni e suggerimenti su ciò che è più adatto per le sue esigenze e caratteristiche. Le segnalazioni possono giungere alla Cosmetovigilanza attraverso diversi mezzi: telefono, fax, posta e Internet. Per alcuni prodotti tecnici é disponibile anche un numero verde sanitario che risponde a consumatori, medici, farmacisti, parrucchieri, proprietari e addetti alle profumerie.
Quali sono dunque questi marchi e prodotti frutto di una ricerca e di un’attenzione di un così alto livello verso il consumatore?
Come già accennato precedentemente, L'Oréal è presente in tutti i canali della distribuzione con ben 18 marchi, vediamone alcuni.
Per quanto riguarda la grande distribuzione rivolta a profumerie e punti vendita, ricordiamo il marchio L'Oréal Paris che commercializza prodotti dal carattere aperto e moderno, che possiedono una elevata qualità, accessibili al più ampio numero di consumatrici. Questi prodotti vengono promossi dal bene noto claim “Perché Voi valete” reso famoso in più lingue grazie ad alcune delle donne più belle del mondo, tra cui possiamo ricordare le modelle Cluadia Schiffer e Letizia Casta. Da non di meticare è ancora il marchio Laboratoires Garnier per prodotti per capelli, e quelli della linea di cosmetici Maybelline New York.
L’Orèal è anche leader nel mercato nazionale “selective parfumeries”. Con un'offerta che va dal maquillage al trattamento viso e corpo, alla profumeria alcolica, sono da citare marche quali Lancome, Giorgio Armani, Ralph Lauren, Cacharel ecc. con prodotti dalla forte connotazione internazionale, anch’essi dalla qualità superiore, che si distinguono per livello di innovazione, ricerca scientifica e performance.
Nel mercato cosmetico in “farmacia” L’Oréal offre poi alcune delle marche più prestigiose di questo segmento, Vichy e La Roche Posay. Vichy è distribuita attualmente in circa 12.000 delle 15.000 farmacie italiane e propone prodotti sia per la soluzione di problemi specifici sia destinati ai consumatori che cercano in farmacia efficacia e sicurezza col supporto del consiglio del farmacista. Perché "la salute passa anche dalla pelle" recita il famoso claim pubblicitario.
Il marchio La Roche-Posay, si distingue invece con un'offerta specifica per le pelli più sensibili prescritta dal dermatologo e una gamma di maquillage per chi, nonostante la particolare sensibilità, in ogni caso non vuole rinunciare al colore, alla moda e alla bellezza. Grazie alla joint venture tra L'Oréal e Nestlé, nascono poi nel 2003 i Laboratoires Innéov, specializzati nella cosmesi nutrizionale.
Infine nell’ultimo dei quattro canali distributivi troviamo marche e prodotti professionali per capelli, ad alto contenuto tecnologico destinati a parrucchieri e acconciatori, per uno uso professionale e per la rivendita alla loro clientela. Tra le linee più famose Kérastase, Redkén, Matrix, che propongono stili e tendenze internazionali, europee ed americane, per clienti che vogliono dedicare ai propri capelli un'attenzione particolare.

di Gabriella Bartolozzi [Visita la sua tesi »]

Condividi questa pagina