Keramo

Sede legale: Tavernerio (CO)
Anno di costituzione: 1976
Fatturato: 2.000.000 €
Numero dipendenti: 26
Attività: Produzione componenti meccanici (componenti per pompe dosatrici, tenute per pompe rotanti, piastrine per rubinetti) ed elettronici

Keramo SpA nasce nel 1976, ed è quindi un’azienda che opera da molto tempo nel settore dei ceramici avanzati. Produce diverse tipologie di materiali ceramici, tra cui: allumina, zirconia, carburo di silicio e nitruro di silicio.
I dipendenti sono 26, suddivisi in questo modo: 1 dirigente, 8 impiegati, 5 tecnici e 10 operai. Tra questi meno del 20% è in possesso di laurea, prevalentemente in Chimica.
L’azienda produce componenti soprattutto per applicazioni meccaniche (bussole, anelli di tenuta per pompe, alberi, ecc), utilizzando diverse tipologie di materiale ceramico.
L’attività di Ricerca e Sviluppo è focalizzata sul prodotto, ma l’investimento è circoscritto ad una percentuale di circa 1% del fatturato. L’azienda ha brevettato un prodotto classico (bottoni per camicie) composto in ceramica tecnica, in quanto ritiene possibile la commercializzazione dello stesso per camicie di alta gamma.
Keramo svolge attività di collaborazione con un impresa tedesca, soprattutto per la condivisione delle conoscenze.
L’azienda opera all’estero esportando il 15% circa del fatturato, con rapporti con Canada, Cina, Medio Oriente, Repubblica Ceca, Spagna e Francia.

di Piero Polastri [Visita la sua tesi »] [Leggi i suoi articoli »]

Condividi questa pagina