Safilo

Safilo Group S.p.A. è la capofila del Gruppo Safilo, leader mondiale nell’occhialeria di alta gamma e lusso.
Nato oltre 70 anni fa, il Gruppo Safilo ha raggiunto nell’esercizio 2006 1.122 milioni di Euro di ricavi a livello consolidato, cui hanno contribuito per il 37,4% le vendite di montature da vista, per il 55% le collezioni di occhiali da sole e per il residuo 7,6% le vendite di articoli sportivi e di pezzi di ricambio.
Il Gruppo detiene la leadership mondiale nel settore di alta gamma, con una quota di mercato nel 2004 superiore al 40%. Il primato è ancora più significativo nel segmento Luxury (prezzi di vendita al dettaglio superiori ai 150 Euro).
Grazie a una struttura industriale flessibile e tecnologicamente all’avanguardia, il Gruppo Safilo produce e commercializza occhiali dalla montatura da vista all’occhiale da sole, dal prodotto ad alto contenuto tecnologico all’occhiale di lusso, dall’occhiale sportivo alle maschere da sci.
Il Gruppo gestisce un portafoglio marchi unico al mondo, propri e in licenza, selezionati in base sia a criteri di posizionamento competitivo e prestigio internazionale, sia ad un’attenta segmentazione della clientela.
Tra i principali marchi propri si annoverano Safilo, Oxydo, Blue Bay, Carrera e Smith, questi ultimi leader nel segmento maschere da sci e occhiali sportivi, rispettivamente, in Europa e negli Stati Uniti.
I marchi in licenza includono alcune delle più importanti griffe mondiali: Alexander McQueen, A/X Armani Exchange, Banana Republic (da fine 2007), Boss Hugo Boss, Bottega Veneta, Boucheron, Diesel, 55DSL, Dior, Emporio Armani, Fossil, Giorgio Armani, Gucci, Imatra, Jennifer Lopez, Juicy Couture, Kate Spade, Liz Claiborne, Marc Jacobs, Marc by Marc Jacobs, Max Mara, Max&Co. (da autunno 2007), Nine West, Oliver, Pierre Cardin, Saks Fifth Avenue, Stella McCartney, Valentino e Yves Saint Laurent.
Il Gruppo presidia direttamente tutta la filiera produttivo-distributiva, dalla ricerca e sviluppo alla distribuzione e logistica, assicurando qualità del prodotto, flessibilità ed efficienza nella produzione e nella distribuzione.
La piattaforma produttiva è articolata in cinque stabilimenti di proprietà, quattro dei quali situati in Italia e uno in Slovenia. L’esternalizzazione della produzione è stata realizzata in modo selettivo attraverso produttori terzi, dislocati in Asia, Italia, Usa e, per ottimizzare la capacità produttiva dei propri stabilimenti, cogliere opportunità di contenimento dei costi e soddisfare esigenze specifiche dei consumatori asiatici (Asian fitting). Sia per la produzione interna che per quella in outsourcing, la fondamentale attività di controllo della qualità è gestita direttamente dal Gruppo.
La piattaforma distributiva è composta da tre centri principali – con sede a Padova, a Parsippany (New Jersey, Usa) e a Hong Kong – e da altri centri distributivi minori, che assicurano un ottimale livello di servizio e una presenza capillare su tutto il territorio. Safilo vende i propri prodotti in circa 130 Paesi, in 35 dei quali opera direttamente tramite le 29 filiali commerciali, mentre negli altri la distribuzione avviene tramite oltre 170 distributori indipendenti. Ciascuna filiale coordina una rete consolidata di agenti commerciali locali, che operano prevalentemente in esclusiva, raggiungendo una clientela di oltre 130.000 punti vendita, tra cui ottici, optometristi, oftalmologi, catene di distribuzione, department store e altri rivenditori specializzati.
Il Gruppo Safilo seleziona attentamente i punti vendita con cui cooperare, in modo da garantire un posizionamento adeguato dei marchi sia di proprietà sia in licenza. La scelta strategica di valutare accuratamente i rivenditori al dettaglio e il posizionamento dei prodotti all’interno del punto vendita è un valore aggiunto nei rapporti con i licenzianti di marchi di prestigio e rappresenta, inoltre, una caratteristica distintiva del Gruppo Safilo rispetto ai maggiori concorrenti.
Il Gruppo possiede in Usa la prestigiosa catena di retail Solstice e, recentemente, ha acquisito in Spagna la catena Loop Vision.
La strategia di sviluppo per i prossimi anni prevede di rafforzare l’attuale posizione nel mercato mondiale dell’occhialeria, nonché aumentare ulteriormente gli indici di redditività. Il Gruppo intende raggiungere questi obiettivi attraverso:
- ottimizzazione della gestione del portafoglio marchi, favorendo da una parte una crescita di valore dei marchi di proprietà e, dall’altra, focalizzandosi sui principali marchi globali in licenza, continuando a monitorare il mercato per cogliere eventuali opportunità ad alto potenziale in specifici mercati geografici oppure legate a particolari fenomeni del momento;
- miglioramento dell’efficacia ed efficienza dei processi produttivi e gestionali del Gruppo attraverso l’implementazione di una serie di progetti tra cui la razionalizzazione della struttura e dei processi produttivi in cui il Gruppo è già impegnato da alcuni anni;
- rafforzamento della distribuzione diretta sia tramite l’espansione in nuovi mercati soprattutto in quelli ad alto potenziale di crescita - come per esempio Cina, India e Russia – sia attraverso l’individuazione di catene retail che possano preservare, in quei paesi dove si ritiene necessario, l’immagine dei brand in portafoglio;
- mantenimento dell’eccellenza nel design e focus su innovazione tecnologica e ricerca e sviluppo, mediante continui investimenti in queste aree al fine di mantenere l’eccellenza nel design e nella ricerca continua di soluzioni tecniche innovative da applicare a montature e lenti, capaci di soddisfare e anticipare le esigenze dei consumatori.

di Raffaella Faleschini [Visita la sua tesi »]

Condividi questa pagina