Accordo tra BCC e Legambiente per la promozione delle energie rinnovabili

La cooperativa di istituti di credito e l'associazione ambientalista sviluppano un agreement per il finanziamento di impianti di produzione per le energie alternative

L'accordo stipulato tra la Federazione lombarda delle Banche di Credito Cooperativo e Legambiente Lombardia è volto a promuovere la diffusione di fonti di energia rinnovabile; in tal senso verranno così erogati finanziamenti a tasso agevolato, fino a 200 mila euro per durate fino a 20 anni, per chi intende investire in impianti per la produzione di energia pulita. I richiedenti potranno essere sia le imprese e gli enti pubblici sia i privati che abbiano un progetto tra le seguenti categorie: impianti solari, fotovoltaici, eolici mini-idroelettrici, biomasse e minicogenerazione. L'intesa segue e ricalca la via dell’ “Accordo quadro” gia' sottoscritto da Federcasse (l'associazione di rappresentanza delle oltre 400 Bcc e Casse rurali italiane) con Legambiente dove sono fissate le linee guida comuni per la sensibilizzazione per la difesa ambientale e il risparmio energetico.

Condividi questa pagina