Jobpilot

Jobpilot Italia presente a Milano e a Roma è la filiare italiana della Jobpilot AG una multinazionale tedesca (fondatore Roland Metzger) di Francoforte leader in Europa nel mercato delle offerte di lavoro in internet. Nasce nel 1995 durante i tempi d’oro di internet con la concezione che il mercato del lavoro dovesse essere su base europea perché la mobilità e l’abbattimento delle frontiere diveniva un qualcosa di attuale e importante. La scelta di internet per internazionalizzarsi più facilmente e per rafforzare la propria presenza sul territorio. Si affaccia in Italia nel 1999. Oggi, la Jobpilot si presenta ai jobseeker e alle aziende come il job marketplace italiano più ricco di opportunità di lavoro, forte di oltre 350000 utenti registrati, più di 50000 curriculum italiani presenti in un data base internazionale, una media di 4 milioni di pageview al mese, 700 offerte di lavoro pubblicate e rinnovate ogni 4 settimane e 110000 candidature mensili e decine di offerte formative. Un portale verticale sul mondo del lavoro con un ricco data base di offerte di lavoro e di formazione professionale sempre aggiornato e suddiviso per canali tematici, contenuti specializzati e servizi di carriera. La Jobpilot propone una vasta gamma di servizi in grado di coprire a 360 gradi le esigenze delle divisioni risorse umane e dei jobseeker. La Jobpilot offre alle aziende l’opportunità di trovare un candidato in linea con le esigenze aziendali e la possibilità di gestire la campagna in termini di comunicazione e marketing in modo da trasmettere meglio l’immagine dell’aziende. Gli annunci non sono standar, per ogni azienda è studiata una certa grafica ciò comporta un modello di divisione di produzione dedida a questi annunci e quindi un costo di marketing & recruitment. La Jobpilot nel campo del recruitment offre alle imprese un servizio vantaggioso in termini di:
- costi in quanto gli annunci sono molto meno costosi rispetto ai canali tradizionali1.
- tempi perché in internet non trascorre mai molto tempo tra “il dire e il fare”. Nel momento in cui c’è una necessità di vacancy basta che l’azienda decida il profilo della persona da assumere e trascorrono 48 ore poi l’annuncio è on-line. Le candidature sono, inoltre, in tempo reale perché effettuate attraverso e-mail e poi c’è una certa illimitatezza nell’annuncio in quanto questo è on line sempre e per quattro settimane quindi rispetto ai canali tradizionali si ha una maggiore possibilità che l’annuncio venga visto ciò implica maggiore diffusione. La maggiore diffusione è un aspetto importante perché ci sono multinazionali con sedi all’estero che hanno bisogno di reclutare personale anche all’estero;
- spazi che non sono limitati in quanto un annuncio attraverso i canali tradizionali (ad es. carta stampata) si misura in termini di moduli: maggiori moduli maggiori costi per le aziende che pubblicano gli annunci. La Jobpilot offre alle aziende tutto lo spazio necessario per un annuncio preciso e dettagliato allo stesso prezzo. I professionisti di Jobpilot possono seguire l’azienda per tutti gli aspetti del recruiting, dalla consulenza strategica alla finale implementazione. Individuano e ottimizzano processi, realizzano efficaci ed efficienti strategie di ricerca e selezione utilizzando innovativi strumenti di comunicazione e tecnologie all'avanguardia. I consulenti hanno tutti una pluriennale esperienza nel settore HR nonché nell'utilizzo di tutte le nuove tecnologie e agiscono dopo aver studiato i processi e/o le esigenze aziendali.
Costruiscono, quindi, soluzioni personalizzate per ottimizzare i processi di recruiting. L'efficacia del servizio è data dall'integrazione tra il nuovo e la tradizione. L'intervento consulenziale si articola in: analisi dei bisogni, elaborazione del progetto, implementazione, supporto e feed-back costante. Nello specifico, Jobpilot può fornire interventi consulenziali in: - pianificazione del reclutamento;
- pianificazione e acquisto annunci multicanale; - processi interni di reclutamento;
- strategie di Talent acquisition; - analisi del mercato del lavoro su aree professionali;
- tecnologie HR, software e web - Net Recruitment Solutions. La Net Recruitment Solutions permette di trovare velocemente candidati qualificati e perfettamente in linea con le esigenze aziendali. In pratica, i consulenti della Jobpilot cercano in internet i candidati adatti e selezionano i migliori per azienda. Ciò libera l’azienda dal carico di lavoro delle prime fasi di recruiting, in modo che da permetterle di focalizzarsi nell'esame dei candidati scelti ed assicurarsi così la persona giusta con la massima rapidità ed efficacia. La Jobpilot utilizza canali.
I canali della Jobpilot sono delle sezioni dedicate a specifici target di candidati, formate da contenuti editoriali, opportunità di lavoro, e newsletter periodiche.
L’azienda sceglie il canale in linea con le posizioni aperte:
- primolavoro, se cerca neodiplomati e neolaureati con talento;
- management, se cerca middle e top manager propensi al cambiamento;
- ICT, se cerca specialisti dell'informatica e delle telecomunicazioni;
- automotive, assicurazioni e credito, GDO, healthcare se dove ricoprire un qualsiasi ruolo con specializzazione in questi settori. Ulteriori servizi della Jobpilot sono:
- il company profile cioè la possibilità per l’azienda di presentarsi, in pratica l’azienda compila una scheda in cui “vende se stessa” . E’ un servizio importante perché le aziende sono in competizione per attrarre il candidato migliore nell’ambito del profilo richiesto. I mass media, infatti, parlano di “guerra dei talenti”;
- il workflow cioè l’automatizzazione della gestione del processo in quanto la Jobpilot fornisce al cliente software specifici che permettono l’archiviazione in un data base gestito con parametri specifici e che permettono la risposta automatica relativa al ricevimento del CV;
- l’HR Web Solutions: le aziende spesso hanno la necessità di creare una sezione "job opportunities" sul proprio sito web, oppure, laddove già esistente, di ottimizzarla per renderla capace di portare candidature valide. Jobpilot risponde a queste esigenze con soluzioni personalizzate, curando sia l'aspetto tecnologico che la strategia di comunicazione on-line;
- il Sever Alignment che è una soluzione dedicata alle aziende e alle società di ricerca del personale che sono già in possesso di una sezione del proprio sito web dove pubblicare gli annunci di lavoro, ma che hanno bisogno di aumentare la quantità e la qualità delle candidature.
La tecnologia "Server Alignment" di Jobpilot consente di pubblicare automaticamente ed in tempo reale su Jobpilot gli stessi annunci già presenti sul sito web aziendale, beneficiando così della visibilità e del parco candidati che Jobpilot stessa possiede.
Esiste, inoltre, la sezione “lavora con noi” dedicata alle aziende e alle società di ricerca del personale che non possiedono una sezione del proprio sito web dove pubblicare gli annunci di lavoro. La piattaforma "lavora con noi" di jobpilot è la soluzione "chiavi in mano" per molteplici esigenze: l’ hardware e software è completamente a carico di Jobpilot, gli annunci sono pubblicati contemporaneamente sia su Jobpilot che sul sito aziendale, questo consente di raggiungere in modo semplice un parco candidati vastissimo, senza ulteriori spese promozionali.
La Jobpilot permette alle aziende, dietro pagamento, di consultare il proprio data base e per assicurare un servizio migliore coopera con aziende, associazioni, testate giornalistiche ecc.
La Direttrice editoriale afferma che in un primo momento si è attuata una forte strategia di marketing per far conoscere la propria azienda, oggi la rotta è cambiata non si hanno più grandi campagne ma interventi mirati. Il loro slogan è: candidato giusto, al momento giusto, al posto giusto. La Jobpilot è stata pioniere in Europa e in questi anni ha visto morire molti operatori principalmente per due ordini di motivi:
- erano realtà piccole;
- non erano in grado di offrire servizi evoluti o comunque offrivano pochi
servizi.
Oggi il mercato è cambiato, infatti, ci sono state operazioni di fusione ed acquisizione ad es. la Monster ha acquisito la Jobline svedese ed è proprietaria della TMT World Wide, la stessa Jobpilot Italia è stata acquisita dall’Adecco. Al momento la Jobpilot è una grande realtà in Italia e il principale problema da affrontare è quello culturale in quanto la sua attività dipende dalla diffusione di internet che in passato ha avuto ritmi significativi ma ora si sta arrestando. Il problema attuale non è la sfida con i concorrenti ma con il mercato.

di Anna Formisano [Visita la sua tesi »]

Condividi questa pagina