Quantcast

Definizione di "Prestito obbligazionario convertibile", canale Economia

Capitale di debito raccolto attraverso l’emissione di particolari obbligazioni, convertibili, in azioni della stessa società emittente o di altre società (entro determinati lassi di tempo e in base a rapporti di cambio prefissati). Le obbligazioni convertibili, pertanto, offrono al loro sottoscrittore la facoltà di rimanere creditore della società emittente (quindi di conservare lo status di obbligazionista), e di ricevere i proventi attraverso il pagamento degli interessi, assumendo, solo in un secondo momento, lo status di azionista attraverso la conversione in azioni delle obbligazioni.

di Salvatore Bologna [Visita la sua tesi »]