L'Autore

Short Bio

Guido Acampora è nato a Piacenza il 9 novembre 1976.
Dopo gli studi al liceo scientifico "L. Respighi", si iscrive nel 1994 all'Università Commerciale "L. Bocconi" di Milano, dove si laurea con 105/110 nel 1999 in Finanza Aziendale con il prof. Mario Massari.
La tesi, dal titolo: Utili di consenso: metodologie di formazione e criteri di utilizzo, viene elaborata grazie ai contributi da Londra di Barra Consensus' Estimates che fornisce previsioni sui titoli dell'EUROSTOXX 50.
Nel 1997 ha studiato presso l'Università di San Gallo (Hochschule St. Gallen) in Svizzera, dove ha sostenuto esami di Finanza dei mercati internazionali.

La prima esperienza di lavoro è all'Osservatorio M&A del centro di ricerca Findustria dell'Università, sotto la dirigenza del Prof. Gualtiero Brugger, nel campo della valutazione dei principali multipli di bilancio utilizzati nella valutazione di operazioni di Finanza Straordinaria.
In questo periodo vengono pubblicati su Milano Finanza: "Pausa primaverile" (23/6/2001) e "Shopping all'americana" (6/10/2001) e si concretizza la collaborazione al libro "Acquisizioni" del Prof. Valter Conca presso l'Area Finanza Aziendale e Immobiliare della Scuola di Direzione Aziendale della Bocconi.
E' del 2001 anche l'articolo: "Il settore delle consensus’ forecasts sugli utili di bilancio: società e prospettive" apparso su "La valutazione delle aziende" diretta dal Prof. Guatri.

Sempre nel 2001 viene avviata una proficua collaborazione con la società Analysis del Prof. Carlo Maria Pinardi, docente presso il Dipartimento di Finanza dell'Università Bocconi, per la rilevazione di stime degli utili di consenso sul mercato azionario italiano.
Nel biennio 2002-2003 G.A. lavora presso Borsa Italiana s.p.a. nell'Ufficio Listed Companies Supervision & Compliance, con compiti di controllo - di concerto con la Consob - dei comunicati stampa price sensitive emessi dalle società quotate.
Successivamente, come consulente indipendente, l'autore segue vari processi di ristrutturazione aziendale e analisi di bilancio per aziende di piccole e medie dimensioni.

Dal 2009 è socio A.I.A.F. (Associazione Italiana degli Analisti Finanziari).
Dal 2011 quale membro della su citata Associazione partecipa ad una ricerca sul costo del capitale per le imprese indebitate.

Nel Canale Economia:
Le previsioni sugli andamenti dei titoli azionari

Condividi questa pagina