VIII Convention IBAN

25 giugno c/o CCIAA di Milano

I due momenti cruciali per il successo di nuove imprese innovative, sono la selezione alla nascita e i primi anni di vita dedicati alle verifiche di fattibilità e ai test di mercato. Se questi due momenti sono svolti correttamente e con il partner giusto, le probabilità di avere successo nel mercato aumentano di molto. Quest’anno IBAN, consapevole della delicatezza e complessità di questi due momenti e fedele al proprio ruolo di promotore della crescita della cultura d’impresa nelle prime fasi della sua vita, propone due momenti di confronto:
- Le esperienze dei Centri di Ricerca e delle Università nei modelli italiani ed esteri dedicati alla creazione di imprese “gazzelle”;
- Alcune indicazioni operative su quali strumenti utilizzare e su quali obiettivi perseguire per essere in sintonia con gli altri soggetti della filiera del Capitale di Rischio in Italia.

sezione del mattino
Apertura lavori – Paolo Anselmo: Presidente IBAN
I Centri di ricerca e le Università sono generatori di imprese “gazzelle”?
Il contributo del modello anglosassone per una accelerazione nel processo di selezione delle imprese e dell’impiego del capitale di rischio
Saluti di benvenuto - Camera di Commercio di Milano -Sergio Enrico Rossi
10:30 Prolusione a cura di Marco Nicolai, Finlombarda:
“Il sistema Lombardia a confronto con il panorama italiano ed europeo”
10:50 Tavola rotonda - coordinata da Marco Nicolai
- US Technology Transfer Office, US University
- Politecnico di Milano – Gianluca Valentini
- UNI MITT (Centro d’Ateneo per l’Innovazione e il Trasferimento Tecnologico dell’Università di Milano) – Alberto Silvani
- Scuola Superiore Sant’Anna di Pisa –Alberto Di Minin
- Politecnico di Torino – Vincenzo Pozzolo
- Greater London Enterprise (GLE, London’s economic development company) – Jenny Tooth
12:30 Conclusioni – On. Nando Dalla Chiesa, Sottosegretario all’Università e alla Ricerca scientifica
12:45 L’arena delle start up
Presentazione di 6 progetti del circuito IBAN: 6 “elevator pitch”, di 5 minuti ciascuno
Presentati da Luca Paolazzi - giornalista “Il Sole 24 Ore”
13:30 - 14:30 Networking buffet – si ringrazia KPMG –

sezione del pomeriggio
Riavvio lavori – Tomaso Marzotto Caotorta: Segretario Generale IBAN
Il Business Angel come partner naturale per le start up ad alto potenziale di sviluppo
Il ruolo del BA: i modelli di riferimento
14:30 Introduzione – Esperienze internazionali e riflessioni per una “via italiana” ai Business Angels –
Maximilian Fiani: Partner Corporate Finance di KPMG Italia
Tavola rotonda con Angel Investors, condotta da Brigitte Baumann: Go Beyond Ltd.
- Justin Smithline, Angelsoft (USA)
- Michael Anderson, BPS (UK)
- Michele Appendino, AME Ventures (IT)
- Alberto Clavarino, Soloinrete (IT)
- Maximilian Fiani, KPMG (IT)
Proiezione del video dell’Ambasciatore USA, Ronald Spogli
16:15 Gli strumenti a sostegno dei circuiti di Business Angel
- Il Fondo di co-investimento “IAF – Italian Angel Fund” – Paolo Anselmo IBAN
- Business Angel Accademia: Luigi Serio –Fondazione ISTUD
16:30 Il contesto normativo e istituzionale: le sinergie della filiera
- Ministero per lo Sviluppo Economico Andrea Vecchia, IPI
- AIFI Giampio Bracchi
- IntesaSanPaolo Banca dei TerritoriAndrea Crovetto
17:15 Chiusura lavori

Segreteria organizzativa:
[email protected]
fax 02. 02780819
Palazzo Turati
via Meravigli 9/b

Condividi questa pagina