Cir.Com. Franchise

In data 19 Gennaio 2000, la Cooperativa Italiana Di Ristorazione S.c.a.r.l. (“CIR”) e ORION PETROLI (“OP”) hanno acquistato la società “SPIN” S.r.l. con sede legale a Sassuolo. Successivamente, in data 26 Gennaio 2000 le due società hanno deliberato, mediante assemblea straordinaria, la trasformazione della società SPIN S.r.l., da S.r.l. a S.p.A. Nella stessa data l’assemblea straordinaria ha provveduto a cambiarne la denominazione sociale in Cir.com Franchise S.p.A., che da questo momento in poi diventa la titolare di tutti i diritti della predetta società, e anche di quelli futuri, a trasferire la sede legale a Reggio Emilia, e a ripartire il capitale sociale nella seguente proporzione:
- 80% a CIR;
- 20% a OP.
In seguito a questa serie di operazioni la gestione e l’obiettivo di Cir.com Franchise S.p.A. diventa, quindi, il seguente:
a) La missione di Cir.com Franchise S.p.A. è quella di sviluppare le formule di attività progettate e realizzate da CIR nel settore della ristorazione commerciale con le modalità di gestione del franchising, in Italia e all’estero, comprendendo anche la possibilità di eventuali gestioni dirette;
b) CIR si impegna a cedere a Cir.com Franchise S.p.A. la licenza d’uso per il proprio know-how gestionale, nonché a fornire i propri servizi diretti a realizzare costantemente l’aggiornamento e la manutenzione delle formule di servizio, questo è possibile anche grazie alla notevole conoscenza nel settore food che può vantare CIR. Queste conoscenze hanno consentito di elaborare e definire un know-how commerciale adatto alle esigenze di Cir.com Franchise S.p.A. che viene chiamato “Formula”, consistente in: concept, caratteristiche tecniche, lay-out, ambientazioni, caratteristiche dei prodotti, manuale d’immagine, manuale delle promozioni e promozioni di lancio;
c) CIR s’impegna a cedere a Cir.com Franchise S.p.A. la proprietà piena, intera ed esclusiva dei marchi commerciali e relative insegne “Cir.com”, “Piazza del Sole”, “Fior di Pane” e “Flash Cafè”, per i servizi di food park ristorante, pizzeria, focacceria, panineria e bar e contemporaneamente viene concesso a CIR un diritto di prelazione sul riacquisto degli stessi, in ogni caso, un’eventuale cessione dei marchi a terzi deve essere deliberata dall’assemblea dei soci di Cir.com Franchise S.p.A. con voto unanime;
d) Cir.com Franchise S.p.A. diventando titolare e proprietaria piena ed esclusiva della registrazione dei marchi d’impresa e delle relative insegne gli viene corrisposto da parte di CIR, un compenso per la concessione della licenza d’uso dei suddetti marchi e insegne;
e) Le Parti intendono inoltre regolamentare i propri rapporti societari in merito alla composizione dell’Organo Amministrativo e di quello di Controllo di Cir.com Franchise S.p.A., nonché relativamente alla futura composizione del capitale azionario;
f) Il Consiglio di Amministrazione è composto da un minimo di cinque ad un massimo di nove membri. Il numero dei membri dovrà essere sempre in misura dispari, e le nomine degli stessi dovranno essere effettuate nel seguente modo:
• cinque membri: tre su indicazione di CIR e due di OP;
• sette membri: quattro su indicazione di CIR e tre di OP;
• nove membri: cinque su indicazione di CIR e quattro di OP.
In ogni caso CIR indicherà il Presidente e OP il Vice Presidente.
Le parti hanno convenuto che, in qualsiasi caso, il Collegio Sindacale sia composto da tre membri effettivi e da due supplenti; i due membri effettivi e i due membri supplenti saranno nominati da CIR, mentre OP nominerà l’altro membro che avrà anche funzioni di Presidente.
Cir.com Franchise S.p.A. nasce dalla collaborazione di 4 grandi imprese presenti nel mercato nazionale:
CIR: azienda di ristorazione presente su gran parte del territorio nazionale con sedi e uffici in 16 città italiane;
- CCPL: azienda che opera in molti settori in tutta Europa con 25 tra sedi e stabilimenti;
- ORION PETROLI: impresa di distribuzione di prodotti petroliferi controllata da CCPL e Tamoil Italia S.p.A.;
- TAMOIL Italia S.p.A.: primaria azienda petrolifera che gestisce oltre 2000 punti vendita in Italia.

di Lorena Ghirelli [Visita la sua tesi »]

Condividi questa pagina