Allianz

Fondata a Berlino nel 1890, Allianz è presente in più di 70 paesi e impiega oltre 177.000 persone. A capo del gruppo internazionale si colloca Allianz Ag , che dopo la fusione con Ras Holding, diverrà Allianz Se, con sede a Monaco di Baviera. I principi di sostenibilità e responsabilità d’impresa sono incorporati nel Codice di Condotta di Allianz e sono sottesi ai Leadership Values che la società indica ai propri capi per l’applicazione della strategia di lungo termine del gruppo, il "programma 3+1".

1. Protezione e incremento della base di capitale;
2. Migliorare la redditività del business;
3. Ridurre la complessità;
4. Acquisire competitività e valore sostenibili nel tempo.

Di seguito sono presentati i Leadership Values di Allianz:

- Allineare strategia e comunicazione : lavorare insieme secondo una coerente strategia di business, comunicandola a tutti gli stakeholder;
- Promuovere una cultura della performance eccellente, fissare e condividere obiettivi chiari, fornire feedback e supporto al personale, incoraggiando e riconoscendo l’eccellenza della perforance;
- Focalizzarsi sui clienti sviluppando e mantenendo con loro una relazione forte e perseguire una crescita profittevole aumentando il valore per gli azionisti;
- Sviluppare le risorse umane: individuare e sviluppare l’alto potenziale, fare leva sulle diversità e incoraggiare una cultura che rispetti e tragga beneficio dai diversi background e punti di vista;
- Costruire basi di fiducia reciproca e di feedback.

Allianz è stata fondata a Berlino il 5 febbraio 1890 con denominazione sociale Allianz Versicherungs-Aktien-Gesellshaft come compagnia di assicurazione danni. Il titolo Allianz è stato quotato per la prima volta alla Borsa di Berlino nel 1895. il Gruppo Allianz conta , al 30 settembre 2005, di 178.462 dipendenti ed è uno dei maggiori fornitori di servizi finanziari al mondo, attivo nell’offerta di prodotti e servizi assicurativi, bancari e di gestione patrimoniale.
Al di fuori della Germania, i principali mercati per il settore assicurativo del gruppo sono la Francia, l’Italia, la Gran Bretagna, la Svizzera, la Spagna e gli Stati Uniti. La divisione servizi bancari opera attraverso le 969 filiali tedesche e non tedesche di Dresdner Bank. Il mercato più importante per tale settore è la Germania, ma si registrano operazioni di rilievo anche in Gran Bretagna, Stati Uniti e Asia. La divisione asset management opera a livello globale, con centri operativi strategici in Europa a Monaco, Francoforte, Milano, Londra, Parigi; in Asia a Singapore e Hong Kong, e negli Stati Uniti a Westport (Connecticut), San Francisco, San Diego e Newport Beach (California).
Al suo interno Allianz si articola lungo una struttura organizzativa complessa e ben organizzata che le permette di controllare efficacemente tutte le società del gruppo sparse nel mondo.
Al vertice troviamo the Board of Management ,che costituisce l’unico corpo manageriale di tutta la compagnia.
Anche dopo la conversione di Allianz AG in Allianz SE i due livelli esistenti del sistema consistenti in Board of Management e Supervisory Board sono stati mantenuti. Il Board of Management è responsabile soltanto per il management della società, mentre il Supervisory Board ha funzioni di monitoraggio e di consulenza. I membri del Board of Management sono collettivamente responsabili di tutta la gestione della società e gli obiettivi del Board of Management sono coordinati dal suo presidente.
Il Supervisory Board è invece responsabile della nomina, dei consigli, del controllo e della revoca dei membri del Management Board.
Il Board of Management di Allianz SE è attualmente composto da undici membri e il presidente in carica è Michael Diekmann.
Il Supervisory Board nomina, controlla e da consulenze al Board of Management di tutta la società. Oltre alla sua funzione di controllo, il Supervisory Board è responsabile della fornitura di consulenze al Board of Management, pertanto è direttamente coinvolto nelle decisioni di importanza fondamentale per la società.
Ad ogni modo, esso non si assume alcun tipo di mansione o incarico esecutivo. Una delle responsabilità chiave sta proprio nella nomina e nel potere di revoca dei membri del Board of Management. Inoltre il Supervisory Board è responsabile anche della nomina degli auditor per la compagnia assicuratrice tedesca. Il lavoro del Supervisory Board è coordinato dal suo presidente.
Il Supervisory Board di Allianz SE si compone di dodici membri divisi equamente in sei rappresentanti degli azionisti e sei rappresentanti dei dipendenti. Come prescrive il codice per le SE , il Presidente del Supervisory Board deve essere scelto tra i rappresentanti degli azionisti.
Il Comitato Internazionale Esecutivo (The International Executive Commettee) include tutti i membri del Board of Management di Allianz SE e i vertici delle maggiori sussidiarie di Allianz. Presieduto da Michael Diekmann, questo organo discute di tutti i temi e problemi strategici per l’intero Gruppo Allianz pertanto si dimostra essere un potente strumento che promuove la coesione ,il coordinamento e l’integrazione di tutto il Gruppo, in quanto , ogni volta che una nuova società entra a far parte del Gruppo Allianz , il suo vertice potrà collaborare direttamente con questo comitato internazionale, portando davanti agli altri componenti i problemi e le peculiarità della propria realtà nazionale, nonché nuove idee e ipotesi strategiche per tutto il Gruppo.

di Giovanna Boleso [Visita la sua tesi »] [Leggi i suoi articoli »]

Condividi questa pagina